Le 6 semplici regole che un passeggero deve conoscere a bordo di un aereo

Volare in aereo è forse una delle cose pi belle ed emozionanti che si possa fare nella vita, ma come tutte le cose belle se fatte seguendo delle regole risultano ancora più belle.

Vi offriamo quelle che per noi sono le 6 regole principali per un volo sereno e rilassante:

 

  1. LA FILA
Tranquilli, l’aereo non decolla finchè non siete saliti tutti. Quindi, evitate di spintonare nervosamente chi vi precede o di avanzare quasi correndo come se stessero per distribuirvi la vostra razione di cibo in mensa!

 2. IL POSTO
Quando l’avete trovato, sedetevi in fretta. Non rimanete in mezzo al corridoio cercando la Settimana Enigmistica, gli occhiali o le cuffie che avete infilato sotto 20 strati di vestiti nel trolley. Posizionate il bagaglio nella cappelliera e prendete posto velocemente.

3. IL SEDILE
Se il sedile degli aerei è reclinabile, ci sarà un motivo, direte voi. Ma se dietro ci fosse una mamma con un bambino in braccio, o qualcuno che sta facendo uno spuntino? Per evitare di fare danni,meglio quindi dare sempre uno sguardo prima di abbassarlo. Altro comportamento off-limits: puntare le ginocchia sul sedile davanti al vostro!

 4. I BAMBINI
Se viaggiate con i vostri figli, ricordate che la cabina non è il salotto di casa vostra nè un parco divertimenti. E’ giusto che gli altri passeggeri dimostrino comprensione verso le esigenze dei più piccoli, ma anche che le famiglie non bivacchino incuranti di tutto e tutti.

5. L’APPLAUSO

Una sola domanda: perchè? L’atterraggio è forse un regalo di Dio, una manovra impossibile che anche questa volta è fortunatamente andata a buon fine? Il pilota è un professionista esperto che fa il suo lavoro, non c’è bisogno di applaudirlo tutte le volte che vi porta a destinazione sani e salvi!

6. IL CELLULARE
L’aereo è praticamente ancora per aria o le ruote hanno appena sfiorato la terra e già si sentono suoni di accensione del cellulare, messaggi, persone che fanno sapere a tutto il mondo di essere giunte a destinazione… ma cinque minuti di attesa in più cambieranno davvero la vita?

Le 6 semplici regole che un passeggero deve conoscere a bordo di un aereo

Potrebbe anche interessarti